martedì 11 aprile 2006

Provenzano, Provenzà...

NOTA: mi scuso per il disguido, ma non conoscendo il viso del boss dei boss, il Corriere della sera aveva precedentemente diffuso un'altra foto (del proprietario del casolare in cui è stato trovato Provenzano?) non autentica.

"Oggi è un dì di festa".

Lo è per la cattura di Provenzano, ormai un mito per qualsiasi latitante professionista (sulla tempistica dell'arresto non mi pronuncio, per non passare da dietrologo).

Lo è un po' meno per una vittoria, quella del centro-sinistra che mi lascia l'amaro in bocca: trovo davvero ci sia poco da festeggiare e tremo all'idea di una maggioranza così esigua. Il tempo ci dirà se la governabilità sia possibile, cosa che ovviamente mi auguro con tutto il cuore.

2 commenti:

Ale§§andra ha detto...

trovi davvero che "davvero ci sia poco da festeggiare"??
E quella magnum vuota di Moet&Chandon cosa ci fa sulla tua scrivania??

(il codice antispam è sempre more difficult)

Sir K ha detto...

Effettivamente il codice antispam a volte è folle, ma non sai quanto sia utile! ;-)

Quanto alla Magnum, l'unica che conosco è quella su cui poggio il cuscino ogni fottuta notte... (da dire masticando tabacco e sputando in continuazione).