lunedì 10 aprile 2006

Il grido della vergogna

ATTENZIONE: QUALORA NON RIUSCISTE A VEDERE IL FILMATO, TORNATE TRA POCO. IL SITO SU CUI SI TROVA E' OGGETTO DI MANUTENZIONE IN QUESTE ORE.

Napoli, venerdì 7 aprile 2006, dopo il comizio della Casa delle libertà a Piazza Plebiscito.


No comment.

5 commenti:

Giulio ha detto...

Com'era? "vedi Napoli poi muori"?
Appunto...

frozensun ha detto...

Grazie!
Era da tempo che non avevo più stimoli piacevoli per andare a cagare!

Niccolò ha detto...

Bhè , non mi sembra che abbiano vinto .
I fasci sono fuori moda , lasciamoli gridare verso un falso mito come può essere Berlusconi.
Mussolini quantomeno aveva un ideologia e sapeva parlare , Berlusconi è un ignorante patentato che si esprime malissimo!

Bruno ha detto...

Provo un senso di vergogna al pensiero di condividere il suolo patrio con costoro!
Ogni tanto mi viene in mente a cosa seremmo andati incontro se quel cialtrone avesse vinto di nuovo e benedico quella manciata di voti in più che, se Dio vuole, ci consentirebbe di mandarlo a fan culo!

makkeboome ha detto...

Viva l'unione