giovedì 20 aprile 2006

Ho visto Guernica, ho visto Guernica e, mammà, innamorato son!

Ieri mattina, a quest'ora, mi svegliavo prima del previsto per tentare un'ultima improbabile missione in terra iberica. Vedere, sfidando la partenza dell'aereo a breve scadenza e la leggendaria coda all'ingresso, il capolavoro di Pablo Picasso, Guernica, a Madrid. Il caso ha voluto che ci sia riuscito (non dopo aver tentato di far capire a un tizio alla cassa che la data sulla mia tessera-studenti è la mia data di nascita e non quella di rilascio del documento. "Tienes una mas actuàl?" insisteva...). Per un misero euro e cinquanta centesimi, mi sono fiondato, ignorando fior di artisti - il tempo limitatissimo me l'ha imposto - alla ricerca del Picasso. Una ricerca per modo di dire: già mi ero informato. Secondo piano.

Si vola su con ascensori totalmente trasparenti, posti sulla facciata del Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía. Poi una corsa... "Lo vedo!"... poi il colpo. L'opera è gigantesca. Occupa una parete immensa. E io che pensavo fosse un quadro di dimensioni da salotto, magari solo un pò più largo.

Non si può fotografare, né filmare, pazienza.

Ho pochi minuti che passo a divorare con gli occhi un'opera che sento di conoscere da sempre. Eppure trovarmi davanti all'originale è disarmante, mi fa sentire piccolo, minimo, quasi inesistente.

Non ho tempo per passare al negozio del museo, ma forse è meglio così, magari Picasso s'incazzerebbe vedendomi con il tappetino del mouse con su impressa la sua opera più nota...

5 commenti:

Ale§§andra ha detto...

Sei fuggito in Spagna senza di me eh?? Vigliacco.
Qui nel mentre si verificavano i voti della Florida,(e si chiudevano blog per andare controcorrente) e tu a spassartela con Picasso. Verguenza!!!*
Bentornato Pessimo!

* (f. Turbación del ánimo, que suele encender el color del rostro, ocasionada por alguna falta cometida, o por alguna acción deshonrosa y humillante ...)

HAppYmeRdAFrIenDS ha detto...

Ciao Carlo!

ti ho messo nei link;)
ehehe!


laura

Sir K ha detto...

Salute a voi, signore! :-)

@ale: ti avevo detto che mi sarei trasferito in caso di vittoria del signor B. La situazione era ancora in dubbio, così sono andato a prendere contatti per un appartamento...

@laura: grazie mille! ;-)

Bruno ha detto...

Beate te, dico davvero!
Ma anch'io presto conto di farci un salto.
Piuttosto, per prepararmi al colpo: l'opera che nel mio immaginario è in bianco e nero, dato che tutte le foto che ho visto nelle varie pubblicazioni sono in bianco e nero ma, è così anche nella realtà?
Scusa la "pregunta" che potrebbe sembrare "loca"! :-)))

Sir K ha detto...

L'opera è sostanzialmente in b/n. Ho tentato di fotografarla, ma niente da fare.

Su internet ho trovato questa, palesemente scattata nel museo.