venerdì 28 novembre 2008

BOLT! 3D! FICO!



Bolt è un film semplicemente SPLENDIDO! :-) Divertente, originale, con una bella trama e un gran ritmo. Dialoghi brillanti, disegni pafffuti e... udite, udite... doppiaggio ben fatto (voci azzeccate, nessuna battuta strana, ecc.)! :-D
Come se non bastasse, è in 3D (sì, quello con gli occhialini che ti fanno sembrare lo schermo più profondo e i personaggi molto più vicini di quanto siano effettivamente) e questo arricchisce un film che già farebbe parlare di sè in due dimensioni! :-)
La cosa paradossale è che eravamo andati al cinema per vedere Nightmare Before Christmas 3D, ma visto che non lo proiettavano più, abbiamo ripiegato su Bolt. Cionostante, ce lo siamo proprio gustati. Fatevi un favore: vedete questo film! ;-)

mercoledì 26 novembre 2008

United States of... Mind


Ieri sera siamo stati alla presentazione del libro "L'aquila e il pollo fritto" di Vittorio Zucconi. Ci capita spesso di ascoltare la sua rubrica "Risponde Zucconi" su Radio Capital e in passato ho sempre letto con molto gusto i suoi articoli su Repubblica, La Repubblica delle Donne e il Venerdì.
Zucconi è esattamente come se lo può aspettare chi segue un po' il suo lavoro: una persona molto intelligente e sveglia. Spiritoso, colto ma di una cultura mai ostentata. Sa tenere attenta una platea (ieri sera, come a Ayala, al CNA di Modena, c'era un bel po' di gente, molti in piedi). Insomma, abbiamo preso il libro e non vedo l'ora di leggerlo! :-D Il tempo di finire l'appassionante "Chi ha paura muore ogni giorno" e poi leggere "Per questo mi chiamo Giovanni", dell'amico Claudio Stassi e mi ci tuffo! ;-)

venerdì 21 novembre 2008

Chinese Democracy... ESISTE! :-o



Ancora non ci credo... qui si può già ascoltare! E di seguito c'è lo spot TV:

Il punto


Ogni tanto ci si deve fermare un attimo e farlo. No, non quello. Parlo del punto.
Il punto è il perché, il come e il quando in una sola parola di cinque lettere. E’ tempo di farlo, per me e per quegli amici che – me ne continuo a sorprendere – leggono abitualmente questo blog e da questo attingono per avere notizie di me. Lo so, mi dovrei far sentire di più... ma ci sto lavorando (qualcuno ha detto “TELECOOOOOOOOMMMMM”!?!?!?!??!).
Il punto si fa in poco. Il più è iniziare. Rimandare è sempre una tentazione invitante e fare due conti con se stessi potrebbe essere non sempre piacevolissimo.
Ma smettiamo di girarci intorno e facciamolo, ‘sto punto, ok?
Da un mese circa, convivo con Evelin. È un sogno che è diventato realtà. Gl’impegni sono infiniti (o un po’ di più), ma l’entusiasmo è tanto e la voglia di stare insieme altrettanta. Quindi ci siamo, solidi come rocce e convinti come predicatori. È un girare continuo tra mobili, ENEL (Dio, l’ENEL...), lavastoviglie, pagamenti (sic!) e tempo che non basta mai. Ma è soprattutto un punto di arrivo meraviglioso e la nostra casa ha già il sapore di un porto sicuro. Sapere che c’è anche quando siamo lontani e che ci aspetta è un pensiero positivo forte e ormai imprescindibile. Difficile spiegarlo... ma qualcuno sa di cosa sto parlando.
Il lavoro procede alla grande: tante cose da fare, come sempre. Tonnellate di fumetti (aaaaaaaah! :-D ), come sempre. Bell’ambiente dinamico.
Per il resto, uno splendido viaggio in Sicilia (sorpresa, piccola mia? :-p ) e l’inverno che ci ha accolti qui a Modena. Natale che si avvicina quasi troppo rapidamente: sono settimane che vedo alberi e decori natalizi nei negozi... quanto abbreviano la vita queste cose! :-/

C’è ancora tanto da fare, ma sento che la parte più impegnativa è ormai alle spalle e il resto, incrociando tutto l’incrociabile, non ci spaventa.

Go-go-go! ;-)

PS: il look del blog è ancora in fieri. Intanto ringrazio il buon Ale (seguite il suo blog, vero?) perché si sta prestando a creare un logo nuovo di zecca per il sottoscritto... ;-)

lunedì 3 novembre 2008

Post-Lucca 08

Sopravvissuti a Lucca 2008!!!

Pioggia presa: 0

Persone incontrate:
Ore di sonno: poche, come al solito
Parole pronunciate: ∞ (vedi "gola in fiamme")

Battute nerd fatte: q. b.

Battute nerd ascoltate: q. b.

Cosplay visti: miliardi
Cosplay migliore: il fantasma di Super Mario... semplicemente perfetto!

Soldi spesi: pochi, incredibilmente (ma neanche tanto, se penso che ancora devo sistemare i fumetti che ho nelle scatole a casa nuova)
Tempo per un resoconto: 0 (ma poi recupero, promesso)